Communicate your buildings performances Subscribe to the newsletter
 
 

Salerno – Italia

Gioca al Risparmio

Background

Il Comune di Salerno da oltre dieci anni ha intrapreso attività e realizzato progetti finalizzati al risparmio energetico ed alla riduzione delle emissioni di CO2, in particolar modo, attraverso il miglioramento del rendimento degli impianti termici a servizio delle strutture comunali e la trasformazione degli stessi da alimentazione a gasolio a gas metano. Queste misure hanno pressoché dimezzato le emissioni di CO2 dal 1993 al 2006.

La Campagna Display® ha incrementato ulteriormente le iniziative di risparmio energetico. Il Comune di Salerno ha preso parte a tale campagna quando ha aderito all’associazione Energie Cités nel Dicembre 2005.

Come partecipante alla Campagna Display® l’Amministrazione Comunale della città di Salerno, ed in particolare l’ufficio dell’Energy Manager, ha lanciato il progetto Gioca al Risparmio.

  • Il componente chiave di questo progetto è una campagna di comunicazione con lo scopo di istruire gli alunni riguardo l’importanza dell’efficienza energetica ed idrica.
  • I certificati Display® sono stati prodotti per 49 scuole. L’attribuzione di premi è utilizzato come incentivo al fine di sensibilizzare verso una riduzione dei consumi energetici ed idrici.
  • Il progetto è stato pubblicizzato tramite eventi mediatici, discorsi tenuti a 4000 alunni e sul sito web del Comune di Salerno.

Il progetto termina alla fine del 2007. Per quella data si spera che le scuole abbiano ottenuto significativi risparmi energetici, idrici e una riduzione delle emissioni di CO2.


Poster del progetto Gioca al Risparmio


Dettagli degli edifici

Tipo di edificio : Scuole materne, elementari e medie
Anno di costruzione/ Superficie (m2)/ Ore operative (ore, giorni etc.) : Prima del 1976 / 89.909 m2 (area totale delle 49 scuole)/ 8 ore al giorno per 104 giorni con riscaldamento e 200 senza riscaldamento.
Riscaldamento e raffreddamento installati Riscaldamento a gas metano
Etichetta/Energia/CO2/acqua Prima : 827.708 kWh di energia elettrica, 248.990 Nm3 di metano, 104.700 lt di gasolio, 1.170 ton di CO2 (dati per l’anno 2005 e per 49 scuole).

_ Le tabelle sotto riportate mostrano le classi energetiche, idriche e di CO2 delle scuole che hanno preso parte, dall’inizio, al progetto Gioca al Risparmio :

_

_ Dopo : i risultati finali saranno disponibili per Dicembre 2007 (data di fine progetto).

Descrizione del progetto

Scopo Il progetto Gioca al Risparmio si compone di 3 obiettivi :

a) Risparmio idrico ed energetico mediante la promozione della buona pratica nelle scuole ;

b) Tutela ambientale attraverso la riduzione delle emissioni di CO2 ;

c) Sensibilizzazione degli studenti verso la necessità dell’utilizzo delle risorse disponibili con maggiore cura.

Punti chiave Il progetto consiste di 3 fasi :

_ Fase 1 :

La prima fase ha riguardato la promozione mediatica del progetto attraverso una conferenza stampa che ha visto la partecipazione di rappresentanti dell’Amministrazione e dei Partner del progetto, l’inserimento dell’iniziativa sul sito del Comune (www.comune.salerno.it).

_ La presentazione del progetto a tutti i soggetti interessati quali dirigenti scolastici, presidi e personale docente referente della materia, è avvenuta presso la struttura comunale di Villa Carrara, durante la quale hanno relazionato : il Vicesindaco dott.ssa Eva Avossa, l’Energy Manager del Comune ing. Giancarlo Savino, il Responsabile delle Scuole Materne Comunali dott. Tommaso Esposito, il sig. Antonio Cirino in rappresentanza della Società Salerno Energia (Gas) e il dott. Raffaele Grimaldi in rappresentanza del Consorzio Comuni Bacino Salerno 2 per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani (Raccolta differenziata rifiuti solidi urbani).

_ Fase 2 :

La seconda fase ha riguardato l’apposizione dei Poster Display (Certificati di Efficienza Energetica) nelle scuole informando gli studenti sull’importanza dell’efficienza energetica e idrica. L’ufficio dell’Energy Manager ha raccolto i dati riguardanti i consumi energetici di elettricità, acqua e combustibile per riscaldamento degli ultimi quattro anni. Tali dati sono stati utilizzati per elaborare i Poster Display (Certificati di Efficienza Energetica) in 49 strutture scolastiche rappresentanti 66 scuole tra materne, elementari e medie.

_ Nel corso degli incontri trisettimanali tenutisi nel periodo 13 novembre 2006 – 15 dicembre 2006, oltre all’affissione dei Poster Display, l’Energy Manager del Comune ha tenuto dei colloqui informativi, di circa un’ora, ad oltre quattromila alunni. Cogliendo l’occasione dell’affissione del Certificato di Efficienza Energetica è stata illustrata agli alunni la necessità di giungere ad una Efficienza Energetica di classe A per poter consentire una maggiore tutela dell’ambiente. Gli argomenti trattati hanno riguardato gli aspetti legati agli sprechi energetici, alle modalità ed agli accorgimenti per ridurli, alla conseguente ricaduta sul cambiamento del clima dovuto all’effetto serra, alla necessità di ridurre la quantità di CO2 prodotta e conseguentemente alla indispensabilità di giungere all’utilizzo di forme di energia rinnovabili, quali fotovoltaico, solare termico ed eolico, in sostituzione dell’attuale quadro energetico nazionale affidato essenzialmente all’utilizzo di fonti fossili.

_ Questa fase è stata oggetto di accurata documentazione fotografica che di seguito si riporta :

_ Foto delle presentazioni agli studenti

_

_

_

_ Fase 3 :

La terza fase è in corso è terminerà nel dicembre 2007, nell’anno in corso grazie alla capillare informazione tenutasi nelle scuole della città ci si attende una ulteriore riduzione dei consumi energetici, in particolare di quelli elettrici, di circa il 20%. Le attese di risparmio possono ritenersi ancor più raggiungibili, grazie alla politica di incentivazione economica intrapresa con le scuole e facente parte del progetto più generale denominato “Gioca al Risparmio”. In particolare, secondo quanto stabilito dall’Accordo consensuale tra le parti, sul risparmio energetico, approvato con delibera di G.M. n.1117 del 27/10/2006, sono stati sottoscritti tra la dirigenza scolastica o sua referente e l’Amministrazione Comunale per mezzo del proprio Energy Manager, gli atti di impegno finalizzati alla riduzione dei consumi elettrici ed alla conseguente determinazione degli incentivi economici risultanti dagli eventuali risparmi conseguiti nel corso del successivo anno 2007, opportunamente raffrontati con quelli relativi al 2006.

_ Al termine di quest’ultima fase la scuola che avrà mostrato maggiore attenzione al risparmio energetico, grazie al contributo della Società Salerno Energia partner del progetto “Gioca al Risparmio” riceverà in premio 100 lampade a risparmio energetico.

_ Mentre per quanto attiene gli aspetti legati al risparmio idrico, la Società Salerno Sistemi premierà la scuola risultata più attenta ai consumi di acqua attraverso la sostituzione degli attuali serbatoi igienici a volume unico con quelli a volume differenziato.

_ Nell’ambito del progetto “Gioca al Risparmio” grazie alla la collaborazione della Società Salerno Bacino 2 si è inteso promuovere, tra la popolazione scolastica, la raccolta differenziata in particolare della carta al fine di evidenziare la possibilità di riciclo della stessa e la contemporanea riduzione dei volumi di rifiuti da smaltire. A tal fine il partner interessato provvede alla distribuzione in tutte le scuole dei raccoglitori di materiale cartaceo ed alla raccolta programmata.

Ragioni per l’inclusione tra gli shining examples (brillanti esempi) come la comunicazione capillare può essere utilizzata per incoraggiare la sensibilizzazione verso i problemi energetici e successivamente migliorare l’efficienza energetica ed idrica. La campagna di comunicazione si è focalizzata sull’istruzione degli alunni, ma ha anche raggiunto una comunità più ampia attraverso la promozione dei media. I premi assegnati sono stati utilizzati come incentivo per iniziare il processo di sensibilizzazione ed incoraggiare le scuole a migliorare la loro efficienza energetica ed idrica.

_ Questo progetto ha visto la partecipazione di partnership di successo tra le organizzazioni che si occupano di efficienza idrica, energetica e smaltimento dei rifiuti solidi. Queste partnership erogheranno premi rilevanti per le scuole che contribuiranno a ridurre i costi energetici. I partner del progetto hanno anche contribuito a coinvolgere una comunità più vasta negli sforzi di risparmio energetico del Comune di Salerno attraverso promozioni come, ad esempio, quella di regalare le lampadine a risparmio energetico

Costi & Benefici

Costi & finanziamenti Per la realizzazione del progetto gli unici costi sostenuti sono stati quelli necessari alla stampa dei Poster Display sostenuti dal partner Salerno Energia e quelli relativi al materiale didattico distribuito dall’Energy Manager nel corso degli incontri presso le scuole.
Benefici Ci si aspetta dal progetto di ottenere significativi risultati sul risparmio idrico ed energetico nonché di riduzione delle emissioni di CO2. I risultati finali saranno disponibili nel dicembre 2007 data di fine progetto.

Il progetto oltre ad evidenziare l’importanza del risparmio energetico ed idrico sia agli alunni che ad una comunità più ampia, ha fornito incentivi per incoraggiare un cambio di comportamento.


Dettagli della collaborazione

Partners & ruolo Questo progetto è stato realizzato grazie al lavoro di squadra dell’ufficio dell’Energy Manager e dell’Amministrazione Comunale di Salerno.

_ Il progetto ha anche coinvolto numerosi partner esterni tra cui :

  • Salerno Sistemi – il gestore locale della rete idrica
  • Salerno Energia – il gestore locale della rete del gas metano
  • Consorzio Comuni Bacino Salerno 2 – il gestore per lo smaltimento e riciclaggio dei rifiuti solidi urbani.



_ Tutti partners hanno supportato e preso parte attiva alla realizzazione di questo progetto tramite azioni dirette ed indirette ; ad esempio Salerno Energia ha distribuito due lampadine a risparmio energetico ad ogni famiglia salernitana.


Raccomandazioni

Obiettivi raggiunti I poster Display® sono stati affissi in 49 edifici scolastici a Salerno. Poco più del 60% degli edifici scolastici partecipanti al progetto hanno raggiunto la Classe A per l’uso efficiente dell’energia e il 35% la Classe B. Questo è dovuto sia alla saggia gestione dei consumi energetici che alle condizioni climatiche favorevoli di cui la città di Salerno gode.

_ Il progetto Gioca al Risparmio ha istruito circa 4000 alunni ed una più vasta comunità a Salerno riguardo le norme di buona pratica al fine di mettere in atto un risparmio energetico. In questo modo gli alunni e i cittadini di Salerno sono divenuti i veri protagonisti del progetto il cui scopo è quello di promuovere l’uso cosciente delle risorse energetiche e la tutela ambientale.
Lezioni apprese L’esperienza maturata con il Progetto Gioca al Risparmio si aggiunge al bagaglio professionale e culturale dei soggetti partecipanti, arricchendolo di una attività comunicativa che in passato era mancata. La comunicazione, il passaggio di informazioni e la continuità delle attività di promozione consentono in maniera rapida ed efficace il raggiungimento degli obiettivi prefissati.

_ L’analisi dei dati sui consumi idrici, raffrontata sulla scala di efficienza energetica riportata nei Poster Display, ha consentito di riscontrare gravi sprechi di acqua tali da richiedere interventi radicali agli impianti. Per individuare ed eliminare le cause di tali anomalie la Società Salerno Sistemi ha predisposto, per i prossimi mesi, accurati monitoraggi degli impianti idrici interni alle scuole.

Per saperne di più

Nome dell’organizzazione Comune di Salerno
Contatto : Energy Manager Office, Ing. Giancarlo Savino
Telefono : +39 089 666610
Fax : +39 089 666611
Mobile : +39 3357758980
Email prevenzione626@comune.salerno.it ; g.savino@comune.salerno.it
Sito web www.comune.salerno.it

Informazioni utili

Pubblicazioni
Siti web (links) www.comune.salerno.it
Accordi per visite Contact Doc. Giancarlo Savino

 
ENGLISH | DEUTSCH | FRANÇAIS | MAGYAR
You are here: > English > Shining Examples > Italy > Salerno > Gioca al risparmio (Salerno) > Italiano
Your communication campaign
PREPARE COLLABORATE IMPLEMENT PROMOTE EVALUATE
Display in a nutshell
ABOUT
ABOUT
The Campaign
Partners
The EPBD
Display adaptation
Software
Blog
JOIN DISPLAY
How to participate
Participation fees
Network
PARTICIPANTS
Participants
Users Clubs
Communication tools
Examples to follow
MEDIA
Newsletter
Photos and videos
Media coverage
Methodology
Documentation
Communication download
Downloads
SHINING EXAMPLES
Shining Examples
What is the TCA Award?
Shining Examples
TCA Award Ceremony 2011 - Brussels (BE)
Building statistics poster
Exhibition Gallery
Videos
History
www.energy-cities.eu
Campaign coordination: Energy Cities - 2, chemin de Palente - 25000 Besançon
Contacts: Peter Schilken - Tél. : +49 7661 98 26 14 - Ian Turner - Tél. : +33 3 81 65 37 93

RSS Help | Contact | Partners | Credits | Legal
With the support of